Mascherine e copri mascherine, il prossimo accessorio di moda in asta?

C’è chi la porta pensando prima di tutto alla salute, chi non la sopporta perché la trova scomoda e chi invece la indossa con disinvoltura abbinandola al proprio outfit e makeup. Quello che è certo, il simbolo indiscusso del Covid-19 è la mascherina, che continueremo a portare ancora per un po’ per proteggere noi stessi e coloro che ci circondano.

E se alla fine la mascherina, da dispositivo per la tutela della salute, diventasse un accessorio da collezione?

Mascherine all’asta – cosa è cambiato dalla Fase 1 alla Fase 2

Non giriamoci troppo intorno: le mascherine non sono una frivolezza, ma servono per fermare il contagio. Il coronavirus si trasmette per via aerea, tramite il cosiddetto droplet, ovvero le goccioline di saliva che noi emettiamo con uno starnuto, un colpo di tosse, o semplicemente parlando.

Coprendo naso e bocca evitiamo quindi che queste emissioni raggiungano le altre persone, limitando di parecchio la possibilità che la malattia si diffonda. Da qui deriva il motivo per cui l’utilizzo della mascherina sia diventato obbligatorio praticamente ovunque, a maggior ragione nei luoghi chiusi.

Durante la Fase 1 purtroppo abbiamo assistito ad uno scenario deplorevole, in cui era difficilissimo reperire questi semplici dispositivi e la speculazione sul loro prezzo era altissima. Tutto questo ovviamente con gravi conseguenze per il personale ospedaliero, per cui le mascherine erano assolutamente necessarie.

In una situazione del genere, mettere all’asta delle mascherine ovviamente era impensabile, perché certamente non si può “giocare al rialzo” sulla salute della gente. Ora però fortunatamente le cose sono migliorate, e durante la Fase 2 questo tipo di prodotto è tornato di facile reperibilità nelle farmacie e anche in alcuni supermercati.

Un nuovo accessorio moda

A dare una svolta in questo senso, è stata anche la diffusione delle “mascherine fai-da-te” in tessuto, che tra l’altro hanno il merito di aver creato un nuovo mercato per l’industria della moda.

Se infatti i dispositivi comunemente venduti in farmacia sono bianchi, anonimi e, diciamocelo, un po’ tristi, ora stiamo assistendo alla realizzazione di mascherine colorate e fantasiose, un po’ per tutti i gusti e tutte le occasioni.

Se proprio bisogna indossarla, insomma, facciamolo con stile.

Ormai ci stiamo facendo tutti l’abitudine, e abbiamo imparato a ricordarci di indossarle prima di uscire di casa. Per le strade non ci sentiamo più dei marziani, e sui social network è perfino diventata una consuetudine farsi un selfie con indosso la propria mascherina.

Da qui a reinventare il look con questo nuovo accessorio, il passo è breve. Si sta dando sfogo alla creatività e il risultato è una varietà incredibile di modelli diversi per colore e fantasia. Da quelle in tinta unita, a quelle in tessuto a fiori, fino a quelle ricoperte in pizzo da utilizzare durante le cerimonie: ormai c’è proprio una mascherina per ogni occasione!

Stanno inoltre diventando di tendenza anche i copri mascherina in tessuto, che vanno indossati al di sopra della classica mascherina chirurgica.

Questi sono pensati appositamente per chi non vuole rinunciare alla qualità e al grado di protezione che offrono i dispositivi delle farmacie, aggiungendo però ugualmente un tocco personale al proprio look.

Anche molte case di moda stanno infine proponendo la loro versione e c’è da scommettere che, presto o tardi, alcuni modelli diventeranno talmente gettonati da diventare l’oggetto del desiderio di molte fashion addicted.

Vediamo quindi insieme quali sono i modelli più in voga, tra quelli griffati e quelli assolutamente da non perdere.

Le mascherine e i copri mascherina più di tendenza

Le mascherine e i copri mascherina alla moda possono essere adattate ad ogni tipo di outfit e abbinate anche ai capi di abbigliamento ed accessori.

I social network, e specialmente Instagram, sono ormai una “passerella virtuale” che propone i look più di tendenza del momento e, anche nel caso delle mascherine, stanno diventando un’ottima fonte di ispirazione per essere sempre al passo con la moda.

Tra le fantasie più gettonate abbiamo:

1- Bandiere del proprio paese

Mai come in questo momento storico abbiamo assistito ad un ritorno del concetto di “nazionalità”. Tutti distanti ma al tempo stesso uniti per proteggere il proprio paese contro il virus che minaccia la nostra salute.

Non è un caso quindi che molti amino sfoggiare una mascherina con stampata la bandiera del proprio paese. Tra i personaggi famosi che hanno fatto questa scelta ci sono molti campioni dello sport, come Cristiano Ronaldo, Federica Pellegrini, Alessandro Del Piero e Bebe Vio.

2- Total black

Con il nero non si sbaglia mai, nemmeno quando si indossa una mascherina di questo colore. Il “non colore” per eccellenza viene scelto come alternativa al classico bianco (che ricorda tanto l’ambiente ospedaliero), ed è perfetto quando non si sa cosa indossare.

A sceglierlo sono soprattutto gli uomini, come il cantante Vasco Rossi, l’imprenditore Tomaso Trussardi e l’ex divo di Hollywood Arnold Schwarzenegger, che porta una mascherina di colore nero con la scritta di buon augurio “We’ll be back”.

3- Fiori, fenicotteri & co

La voglia di estate non si ferma, e anzi si spera che l’aumento delle temperature porti almeno in parte ad attenuare la diffusione del virus. Nel frattempo, però possiamo indossare delle mascherine in tessuti allegri e variopinti, che ricordano la bella stagione.

Queste presentano le classiche fantasie estive, come i fenicotteri, i fiori e i quadretti vichy. Molti shop online propongono inoltre delle simpatiche combo di mascherina + cover per smartphone o mascherina + borsa shopper abbinate.

4- Glitter e pailettes per esagerare

Per chi vuole farsi notare cominciano a comparire anche dei copri mascherina decorati con pailettes, glitter e borchiette, adatti alla sera. Del resto, la misteriosa ed eccentrica rapper Myss Keta già indossava mascherine simili prima ancora della pandemia, e per i giovanissimi questa potrebbe essere l’occasione per copiare i suoi look.

5- Logo delle case di moda

Infine, come già detto, anche le maisons più famose hanno proposto la loro versione. Da Chanel a Louis Vuitton, passando per Yves Saint Laurent, ciascuna ha presentato le sue mascherine con logo, che stanno impazzando fra le fashion victim.

Insomma, anche la mascherina diventa uno status symbol, un oggetto per distinguersi, pur mantenendo la sua originaria funzione di dispositivo di prevenzione.

E se le mascherine fossero vendute all’asta?

Augurandosi che la situazione migliori ulteriormente e, che presto potremo fare a meno di doverci coprire naso e bocca prima di uscire di casa, resta però il fatto che le mascherine stanno segnando un periodo storico senza precedenti.

Chissà, magari in un futuro prossimo potrebbero diventare un accessorio non così inusuale o addirittura un oggetto da collezione da vincere all’asta.

Chi non vorrebbe infatti aggiudicarsi la preziosa mascherina glitterata di Gucci che la cantante Billie Eilish ha sfoggiato agli ultimi Grammy Awards? Sicuramente si tratterebbe di un pezzo unico che a molti amanti della moda piacerebbe possedere, esattamente come un abito vintage.

In realtà, c’è già stato un caso che ha visto protagoniste alcune mascherine all’asta. Si tratta di quelle che il noto artista cinese Ai Weiwei, ha voluto decorare e mettere all’asta su eBay per dare il proprio contributo alla lotta contro il coronavirus. Il ricavato dell’asta è stato devoluto a: Human Rights Watch, Refugees International e Médecins Sans Frontières.

Si tratta sicuramente per il momento di un caso isolato a scopo benefico; ciò non toglie però che la mascherina si presta a diventare un nuovo accessorio di tendenza per i nostri look, e che quelle più belle e ricercate potrebbero essere contese all’asta.

Per il momento possiamo solo continuare a proteggerci, sperando che il coronavirus scompaia presto. Nel frattempo, però, nulla ci vieta di unire l’utile al dilettevole, e di completare il nostro outfit con una bella mascherina alla moda.

Qualsiasi mascherina voi scegliate gli esperti consigliano sempre di riutilizzarla dopo averla sterilizzata!

Amazon.com: Disinfector Sterilization Box Ultraviolet Light Mask ...

Trova con il nostro motore di ricerca le più belle mascherine all’asta!